Storie Da San Nicola a Babbo Natale

Qualche giorno fa abbiamo raccontato come è nata la leggenda di Babbo Natale e ti abbiamo parlato di San Nicola che ha dato origine alla tradizione dei regali per i bambini.

Ma da San Nicola di Bari, figura religiosa che si festeggia il 6 dicembre, come siamo arrivati a Babbo Natale, un signore anziano, laico e vestito di rosso che arriva su una slitta la notte di Natale?

Conosciuto con il nome olandese di Sankt Nikolaus, arriva in America nel 17° secolo grazie ai numerosi viaggi dei marinai olandesi nel nuovo continente. Il nome però è troppo difficile quindi viene modificato più volte fino a diventare Santa Claus. Nei Paesi protestanti San Nicola perde l'aspetto del vescovo cattolico ma mantiene il ruolo benefico col nome di Samiklaus, Sinterclaus o Santa Claus. I festeggiamenti dal 6 dicembre si spostano alla festa più vicina e più importante, Natale.

L’aspetto ricalca la figura religiosa di San Nicola fino alla pubblicazione nel 1823 del racconto “A visit from Saint Nicholas sul The Sentinel nel quale si parla di un signore un po’ tarchiato che possiede ben otto renne. Thomas Nast, illustratore statunitense di origine tedesca, nel 1863 crea la prima immagine di Santa Claus rotondo, con la barba e vestito di rosso per la copertina di Harper’s weekly.

Il trasferimento di Babbo Natale dalla Turchia verso l’Artico può essere accreditato al stesso fumettista americano. Intorno al 1840, grazie alle numerose spedizioni, l’Artico era diventato un luogo famoso e leggendario, una località in cui nevicava tutto l’anno e poteva essere perfetta per ospitare una creatura che è sempre associata con il freddo. La neve era, nel frattempo, diventata un simbolo universale del Natale.

Nel dicembre 1931 Huddon Sundblom, illustratore dell'agenzia pubblicitaria D'Arcy, inserisce la figura di Santa Claus nella campagna pubblicitaria natalizia di Coca Cola. E' così che San Nicola diventa il Babbo Natale dell’era moderna che tutti conosciamo.

Dopo la guerra i soldati americani importano in Europa le loro tradizioni. Partito da Myra verso l’America nel Medioevo come un vecchio vescovo turco, magro e quasi ascetico, dopo 1000 anni è finalmente tornato in Europa come Santa Claus. In Italia, il nome diventa Babbo Natale visto che è proprio nella notte di Natale che i bambini buoni ricevono i loro doni.

Possiamo dire quindi che il Babbo Natale come lo conosciamo noi, è quindi il risultato di una delle prime, e tra le più riuscite, campagne pubblicitarie di successo nella storia.

Iscriviti alla nostra newsletter Resta aggiornato